Cima del Redentore e Pizzo del Diavolo. Il tetto dell’Umbria – 05 Novembre 2022

Cima del Redentore e Pizzo del Diavolo. Il tetto dell’Umbria – 05 Novembre 2022

  • Data: 05 Novembre 2022
  • Luogo: Forca di Presta (AP)
  • Lunghezza: 12 km
  • Dislivello: 1100 m
  • Difficoltà tecnica: EE
  • Impegno complessivo: Impegnativo
  • Durata complessiva: 6 ore
  • Meeting Point: Ore 9  Forca di Presta (AP)
  • Quota partecipazione: 20€/persona

La quota comprende- Accompagnamento con  guide escursionistiche certificate durante il trekking con assicurazione RCT

Organizzatore escursione : Mario Mannetti

Info e prenotazioni
LUCA
347 4609124

Categorie: ,

Ulteriori informazioni

Con i suoi 2448 metri la Cima del Redentore rappresenta il punto più alto dell’Umbria. Il Vicino monte Vettore di poco più alto si trova infatti già in territorio marchigiano.
Siamo Nel Parco nazionale dei Monti Sibillini luoghi di incomparabile bellezza naturalistica e ricchi di leggende e misteri che contribuiscono al fascino di queste montagne. Per raggiungere la Cima del Redentore percorreremo una bellissima cresta che fa da spartiacque tra la piana di Castelluccio e la conca del Lago di Pilato. Dalla vetta ci sposteremo poi sempre per cresta al vicino Pizzo del Diavolo con un bellissimo affaccio diretto sul Monte Vettore. Un’escursione a mio avviso tra le più belle del centro Italia. Sicuramente non facile e adatta ad escursionisti con esperienza e buon allenamento.

  • Abbigliamento da trekking
  • Scarponi da trekking
  • Antivento e antipioggia
  • Zaino
  • Acqua almeno 1 litro
  • Snack o barrette energetiche
  • Pranzo al sacco
  • Bastoncini consigliati
  • Occhiali da sole

Al fine di tutelare tutti i partecipanti, nell’intento di collaborare al contenimento del Covid 19, secondo quanto indicato dal DPCM 4.3.2020 e successivi, è fatto esplicito divieto – sotto la propria personale responsabilità – di iscrizione all’escursione:

  1. a chiunque manifesti sintomi influenzali anche modesti o temperatura corporea superiore a 37,5 C°
  2. a chiunque sia transitato in aree interdette identificate dal suddetto decreto e da successive deliberazioni per il contenimento dell’epidemia;
  3. a chiunque sia rientrato da Paesi esteri da meno di 14 giorni;
  4. a chiunque sia stato comandato di isolamento cautelativo perché positivo al Covid-19;
  5. a chiunque sappia di essere entrato in contatto da meno di 14 giorni con persone di cui ai punti 2 – 3 – 4.

Iscrivendosi all’escursione si dichiara dunque in modo esplicito e legalmente vincolante di non trovarsi in alcuna delle situazioni sopra descritte e di osservare, e far osservare ai minori accompagnati, tutte le disposizioni sul distanziamento sociale e sull’uso dei DPI impartite dalla Guida.
____________

Guide escursionistiche iscritte nel registro nazionale Guide Ambientali Escursionistiche LAGAP
Luca Celli – Mario Mannetti – Daniele Cecilia

Accettazione privacy *

Leggi la nostra Privacy policy.

Il messaggio è stato inviato. Di norma rispondiamo entro 24/48 ore lavorative. Se non ricevi risposta, controlla nello spam o avvisaci telefonicamente.
C'è stato un errore durante l'invio, riprova più tardi.
Torna in cima